Piaceri a portata di mano

Piaceri tascabili e dove trovarli

Sex toys & Sex games

Come si usa un bullet?

Pratici, colorati, ricercati e soprattutto tascabili, i piccoli Sex Toys, che gli esperti indicano con il nome di bullet, sono i gioielli del piacere più ricercati del momento. 

Eh si..perchè questi Toy nascondo dietro le piccole e gentili forme, una capacità straordinaria di creare piacere. 

Ogni giorno può essere una scoperta

Immagina di essere nel bel mezzo un appuntamento potenzialmente piccante, immagina che i brividi di eccitazione inizino a farsi sentire e che tu, potrai al momento giusto, tirar fuori la tua piccola arma segreta. Oppure hai programmato un viaggio e non hai spazio a disposizione per giochi i tuoi giochi piccanti? Il bullet sarà un piccolo angolino magico nella tua borsa: colorato, discreto, morbido e come un gloss sarà adatto ad ogni occasione! Su Pepemio esiste una linea dedicata proprio ai piaceri tascabili: la Power Pocket di Toyz4Lovers infatti è studiata per unire fantasia, design, compattezza e moltissime possibilità di piacere tutte in pochi e colorati centimetri. 

 I suoi punti di forza? 

  • Forme piccole, divertenti per un piacere sempre a portata di mano;
  • Ideali per momenti in solitaria ma sfiziosissimi anche per giochi coppia; 
  • Una stimolazione discreta e potente sia vaginale che clitoridea;

Hot Fantasy 

Lo stimolatore vaginale Bullet Hot Fantasy è concepito per l’utilizzo da parte di principianti e per chi vuole avere un compagno di divertimenti esempre con sé! Le discrete dimensioni di questo sex toy sono unite al motore waterproof, per l’utilizzo anche in acqua e a ben 10 velocità vibranti gestibili a tuo gusto attraverso il pulsante one touch posto su una delle due estremitàScopri di più

Naughty times 

Elegante mini bullet della linea Toyz4Lovers, il Naughty Times unisce design e funzionalità! Realizzato in setoso ed ipoallergenico silicone in tinta viola, è particolarmente indicato per i principianti e grazie alle sue dimensioni potrà accompagnarti con discrezione in ogni momento della giornata!Scopri di più

Innocent

Stimolatore vaginale Bullet, colore e design moderno che parla al femminile. Facile da utilizzare e da portare sempre con se per essere usato in qualsiasi momento della giornata o situazione. L’Innocent è gentile nelle dimensioni, efficace nell’azione. Altamente silenzioso e riservato. Scopri di più

Quando il piacere chiama all’improvviso, ora puoi tenerti pronta con un Sex Toys gentile, discreto e soprattutto tascabile.

Coadiuvanti

A proposito di coadiuvanti

Sex toys & Sex games

Ci sono molti modi per stimolare il piacere e che si adattano bene ad ogni sensazione o esigenza e sono in grado soprattutto di regalare momenti di altissimo godimento con piccoli e semplici gesti. 

Stiamo parlando dei coadiuvanti. Alcuni esperti di settore ne hanno addirittura classificati alcuni come “vibratori liquidi” perchè sono in grado di solleticare le zone erogene e di condurci facilmente verso orgasmi clamorosamente intensi. 

Perchè dovresti utilizzarli

I lubrificanti in generale assolvono la nobile missione di alleviare il disagio o addirittura il dolore nelle fasi di penetrazione. Ciò può avvenire ad esempio quando si riscontra l’odiata secchezza vaginale dovuta ai più svariati motivi: l’uso di alcuni medicinali, ansia e stress e spesso appare anche nel post-parto. 

In realtà i coadiuvanti del piacere posso essere anche una novità piccante da inserire nella coppia e, una volta sperimentato, il lubrificante potrà diventare veramente il tuo migliore amico della notti di passione. 

Piccolo manuale d’struzione

I gel studiati per la stimolazione del piacere non hanno bisogno di molte indicazioni per garantire un effetto…WOW!

Ci sono però alcune accortezze che è meglio tenere sempre a mente:

  • Per ogni desiderio esiste un gel specifico, quindi prima di procedere all’acquisto è sempre bene scegliere il coadiuvante in base alla stimolazione che si desidera ricevere;
  • É sempre consigliabile tenerli in un luogo fresco e riparato dalla luce; 
  • Prima di lubrificare la zona intima è opportuno spalmare alcune gocce sull’avambraccio per verificare se lo specifico prodotto possa provocare irritazioni o allergie; 

Quale scegliere? 

Distinguiamo in generale quelli a base di silicone da quelli a base acquosa. Della prima tipologia è interessante sapere che i tipi di coadiuvante in questione non sono compatibili né con i Sex toys in silicone né con i profilattici. Inoltre macchiano più facilmente degli altri ma sono consigliatissimi per l’anal

Quelli a base acquosa sono invece più facili da pulire e vanno benissimo in coppia con contraccettivi a barriera e i Sex Toys in silicone. Sono anche più facilmente compatibili con tutti i tipi di pelle. 

Orgasmic touch for women 

Orgasmic Touch: stimola la sensibilità del clitoride. Istruzioni per l’uso: applicare il gel a piacimento sul clitoride e ripetere l’applicazione ogni volta che vuoi. Scopri di più

Erection Touch for men

Erection Touch stimola la sensibilità del pene. Prima di utilizzarlo regolarmente, è consigliabile applicare una piccola quantità sull’avambraccio.Scopri di più

Warming Touch

Warming Touch è il lubrificante intimo che aumenta la tua sensibilita’ grazie al suo effetto di surriscaldamento della pelle. Saprà regalarti piccanti sensazioni ogni volta che deciderai di utilizzarlo.Scopri di più

Ocean Dildos

Ocean Dildos, i Sex Toys di plastica recuperata dal mare

Sex toys & Sex games

ocean 2

Con il claim: “Don’t f*ck with the Ocean, do it with yourself” (Non fottere con l’oceano, fallo con te stesso) la rete televisiva MTV Brasil ha preso parte ad una campagna di sensibilizzazione dell’opinione pubblica sull’inquinamento dei mari, un problema serio che vede ogni anno circa 8 milioni di tonnellate di plastica gettate in acqua, danneggiando in maniera profonda dei delicatissimi ecosistemi marini. Mtv Brasil ha scelto come simbolo dei coloratissimi dildorealizzati proprio con la plastica recuperata dai fondali, riciclata.

Una campagna pubblicitaria geniale, con dei sex toys ecologici e vivaci che, oltre a proporre ironicamente l’autoerotismo come alternativa all’inquinamento farà riflettere sull’importanza di rispettare il mare e i suoi abitanti.

I Sex toys in questione non sono in vendita, l’emittente musicale brasiliana li ha spediti a casa delle celebrità e di alcuni influencer vari del proprio Paese, per avere un’istantanea popolarità sul web e social capace di veicolare al massimo il messaggio ecologico.

Clicca qui per il video della campagna “Don’t f*ck with the Ocean, do it with yourself ” :

Ocean Dildo MTV Brasil

Dirty talking

Dirty Talking: sporca eccitazione allo stato puro

Scuola di sessoSex toys & Sex games

Per fare del buon sesso, ma anche mentre si fanno i cosiddetti preliminari, è di basilare importanza instaurare un contatto comunicativo col proprio partner. Come si comunica a letto? Bastano gli sguardi oppure la comunicazione è esclusivamente fatta di fisicità? E’ ammesso parlare? Assolutamente si, tutti questi elementi sono validi e ampiamente utilizzati, diviene però molto importante pronunciare le parole giuste, che per risultare eccitanti, devono essere si sussurrate, ma soprattutto sporche.
Per Dirty Talking si intende infatti la pratica di associare alle proprie performance sessuali delle parole sporche che amplificano l’eccitazione donando a tutta l’azione sessuale un tocco di selvaggio erotismo.
Il piacere inizia a farsi sentire dal cervello prima ancora che dal corpo. L’ uomo ma anche la donna si aspettano durante il sesso, frasi eccitanti, capaci di liberare la parte più animale del sesso. Il Dirty talking è un’arte che va affinata, fondamentale esercitarsi in solitudine, provando a pronunciare le parole sporche, quelle che possono dare vergogna o imbarazzo, mentre ci si masturba o anche semplicemente pensandole, per testare il proprio personalissimo grado di eccitamento. Per non confondere le cose, si può iniziare a parlarne in maniera dettagliata anche con una conversazione quando si è ancora vestiti, cercando di essere molto descrittivi, interrogandosi bene sui propri e altrui limiti, magari seduti comodamente sul divano a sorseggiare del buon vino rosso. Una volta imparate le vostre frasi sporche preferite, è fondamentale creare il momento giusto per pronunciarle e soprattutto sempre e solo quando vi sentirete a vostro agio, con la situazione, con voi stessi e con la vostra sessualità.

Forse l’unica regola per fare del buon dirty talking è proprio questa: imparare prima a dirle a se stessi, per poterlo fare poi con gli altri. Secondo diverse indagini che si trovano in rete, tra le dirty words più gettonate tra le donne, le frasi sporche che più vogliono pronunciare, ci sono: “riempimi” e “sfondami” e poi ancora “ti piace la mia fica?”. Gli uomini, invece, vogliono sentirsi dire: “hai un cazzo e due palle enormi” e “il tuo cazzo mi fa impazzire”.
Riguardo al Dirty Talking, rimane celebre la puntata di Sex and the City in cui una Miranda, stremata da una vita lavorativa frenetica, fatta di studi di avvocati particolarmente straparlati, inveisce contro il suo partner dirty talker, affermando che almeno al letto, vorrebbe un fottutissimo silenzio! Ma questa è un’altra storia!

Stimolazione prostata

Sex toys maschili, il piacere della stimolazione della prostata

Sex toys & Sex games

Ultimamente si parla sempre più spesso del Punto P, il corrispettivo per gli uomini del punto g femminile, un punto altamente erogeno per gli uomini, che si troverebbe all’altezza della prostata. Proprio per stimolare questo punto sono in commercio diverse tipologie di prodotti specifici, anche stimolatori prostatici, da utilizzare sia da soli che con il partner. Si tratta di giocattoli del piacere che, opportunamente inseriti nel retto, arrivano fino alla prostata, per massaggiarla e conferire all’uomo orgasmi eccellenti. Tra le ultime novità dei sex toys maschili, quelli dedicati alla prostata per intenderci, si fa notare la linea Prostatic Play di XR Brands, una selezione innovativa di strumenti stimolanti della prostata che può aiutare gli uomini a raggiungere il massimo del piacere sessuale grazie alla possibilità di raggiungere questo luogo d’incanto orgasmico, definito anche Punto P, con tatto ed estrema facilità. Prostatic Play è una linea che presenta innovazioni a diversi livelli, una linea caratterizzata da un materiale in silicone di altissima qualità e una consistenza superbamente liscia, forme dal design particolare ed ideale per l’eccitazione.

I benefici del massaggio prostatico possono essere diversi, può purificare gli interni della prostata, regalare un estremo piacere e coadiuvare contro eventuali disturbi. Con Prostatic Play si possono testare i desideri più profondi, una collezione di giocattoli maschili dal design unico, accattivante e molto funzionale, dedicati alla stimolazione della prostata! Il gioco prostatico comprende anelli fallici penetranti, falli, plug anali vibranti e molto altro, tutti capaci di elevare le esperienze sessuali maschili in un territorio inesplorato e terribilmente eccitante. Ogni dispositivo è progettato in modo ergonomico per il massimo del piacere, usando materiali di alta qualità. Prostatic Play, per divertirsi giocando col piacere intimo del massaggio prostatico.
Potete trovare tutti i prodotti Prostatic Play solo ed esclusivamente su sexshopitalia.it

Ma c’è di più…

Perché il cetriolo non è un Sex Toy? Guida ad un utilizzo consapevole dei giochi fai da te.

Perché il cetriolo non è un Sex Toy? Guida ad un utilizzo consapevole dei giochi fai da te.

Strap on: tutto quello che dovresti sapere

Strap on: tutto quello che dovresti sapere

E tu quale scegli?

E tu quale scegli?

Calo della libidio

PSICOLOGIA IN PILLOLE: IL CALO DELLA LIBIDO

Scuola di sesso

Quante volte abbiamo sentito parlare di calo del desiderio? Molto spesso viene associato all’avanzare dell’età, ma non sempre è così; infatti ci sono altri fattori che possono comportarne la diminuzione. Eccone alcuni. 

Partiamo subito col dire che la libido, comunemente intesa come desiderio, svolge un ruolo di rilievo soprattutto nella prima fase del ciclo di risposta sessuale: essa determina l’eccitazione ed è strettamente connessa al piacere erotico.

  • CHE COSA ACCADE QUANDO DIMINUISCE LA LIBIDO?

Il calo della libido è un’alterazione che si manifesta con la diminuzione o l’assenza di desiderio e fantasie erotiche ed ha effetti negativi sia a livello sessuale che  psicologico, che spesso sfociano in problemi nel rapporto di coppia.

Fortunatamente molto spesso la riduzione della libido è solamente una condizione momentanea e strettamente connessa allo stile di vita oppure a fasi  transitorie.

Quali possono essere le motivazioni? In alcuni casi sono semplicemente la routine, la noia, lo stress da lavoro o l’ansia. Quest’ ultima, poi, colpisce specialmente le donne e spesso si collega al timore di invecchiare oppure  all’ossessione per le imperfezioni fisiche. Tutto questo porta a mettere in secondo piano il lato brioso e leggero della sessualità. 

In altri casi, invece, il calo può essere associato a motivazioni fisiologiche, come ad esempio gli squilibri ormonali o anche all’assunzione di alcuni farmaci e/o all’abuso di droghe e alcol.

  • NELLE DONNE?

Entrando nel dettaglio, il calo della libido nelle donne può essere ricondotto a vari fattori; ad esempio al dolore provato durante i rapporti sessuali che spesso porta all’impossibilità di arrivare alla penetrazione, come nel caso del vaginismo in cui si hanno contrazioni involontarie delle pareti vaginali. Non solo, la riduzione del desiderio sessuale può essere legata ad alcune circostanze, quali gravidanza, fase del ciclo mestruale, menopausa, qualità del rapporto di coppia e, come abbiamo già detto in precedenza, insoddisfazione nei confronti del proprio corpo.

  •  E NEGLI UOMINI?

Negli uomini, invece, i disturbi del desiderio possono essere collegati soprattutto a preoccupazioni circa l’erezione o anche l’eiaculazione. La perdita dell’interesse per gli stimoli e le attività sessuali può, in particolare, essere una conseguenza di un problema di disfunzione erettile, cioè una difficoltà nel raggiungere l’erezione.

  • COME SI RISOLVE?

Di sicuro il primo step è affrontare il problema; a volte basta semplicemente cominciare da un’auto-analisi e successivamente parlare con il proprio partner, chiedendosi quali possano essere le cause del calo della libido. Nei casi più gravi, è opportuno invece consultare un esperto.

Per “rimettere in moto” la libido può essere utile creare un’atmosfera il più possibile rilassata e priva di preoccupazioni o di stress. Ovviamente è altrettanto importante riscoprire il proprio corpo e ridare vita alla componente più giocosa del rapporto, magari mettendo in atto le fantasie erotiche con il/la proprio/a partner! Molto utile è anche introdurre sex toys nella routine sessuale, sperimentare giochi di ruolo, nuove posizioni o provare a stimolare anche i sensi.

Intense Vibe Light Blue

Ogni relazione di coppia ogni tanto ha bisogno di una piccola scossa. Chi meglio dell’ Intense Vibe Light Blue può aiutarvi in questa nobile missione? Questo gioiellino di Toyz4Lovers dietro una forma sinuosa e accattivante nasconde moltissime possibilità di utilizzo per il piacere della coppia. Scopri di più

Punto G: le migliori posizioni per stimolarlo

Il punto G, questo ricercatissimo punto del piacere nascosto per molti sessuologi all’interno della vagina, in una cavità alta a pochi cm dall’ingresso. Come trovarlo? Ecco venirci incontro il kamasutra con alcune posizioni perfette per stimolarlo al meglio.

La cavalcata

Un classico, che come tutti i classici non può mancare. Voi siete sopra di lui e gestite la situazione al meglio. Cercate di dettare i ritmi in pieno stile guerriera amazzone, spingendo col bacino in avanti in maniera sussultoria; dovreste in breve sfiorare a più riprese il punto g con conseguente esplosione orgasmica. Questa posizione allunga in linea di massima la durata dell’uomo, che dovrà stare necessariamente disteso con la schiena (ma non troppo con le gambe). Sfoderate tutto la passione che avete dentro e… Al galoppo!

Il ponte

Non una delle posizioni più comode, ma senza dubbio tra le più efficaci. Lui sta sul letto disteso con la schiena poggiata su due/tre cuscini (quasi seduto), voi lo avvolgete con le gambe e vi distendete con la schiena verso il pavimento (formando appunto un ponte) reggendovi a terra con le mani. I movimenti di bacino saranno minimi, ma la penetrazione sarà forte e profonda. Punto G subito individuato e stimolato con piccoli movimenti impercettibili ed eccitanti al tempo stesso. Stare l’uno nell’altro in questa modalità un po’ insolita stimolerà la vostra libido portandovi ad orgasmi multipli. Non esagerate ed occhio al mal di schiena!

La cavalcata a posteriori

Il lato b della cavalcata classica. Lui è disteso sul letto, voi gli siete sopra dandogli la schiena ed appunto il posteriore. Importantissimi i vostri movimenti di bacino tesi a ricercare lo strofinamento più passionale possibile verso il punto g. Lui potrà stimolarvi ano e glutei in contemporanea con massaggi, dolci schiaffetti e pizzicotti. Brividi assicurati e piacere immenso, per una delle posizione che vi penetreranno nel fondo della vostra libido.

Unione acrobatica

Per eseguire questa posizione dovrete immedesimarvi in acrobati circensi senza pubblico pronti a roteare verso l’eccitazione più intensa. Lui è seduto sul letto e si regge con le braccia all’indietro voi dovrete portare le gambe sulle sue spalle, muovendovi in sincrono per una penetrazione dalle sensazioni senza pari. È vero, non sarà facile riuscire a realizzarla subito, ma se vi piace spingervi oltre con un po’ di allenamento non avrete grossi problemi. Le gambe vertiginosamente rivolte verso l’altro permetteranno un’intensa stimolazione del punto g. Scomodi quindi ma incredibilmente bagnati. Che il numero abbia inizio!

Lo sgabello

Eccitantissima posizione casalinga dalla semplicissima realizzazione.  Tutto quello che vi serve è appunto uno sgabello, o anche una sedia può andare. Lui è seduto (importantissimo toccare a terra con i piedi) e voi gli siete sopra di spalle. Decidete voi come meglio gestire la penetrazione, se darvi da fare col bacino o lasciare all’uomo tutta la libertà di movimento che vuole. Non strafate, il punto g è ad un palmo ma senza la giusta coordinazione potreste non riuscire a trovarlo. Baci sulla schiena e sulle natiche mescolati a graffi e piccoli morsi sono d’obbligo. Prego dunque, volete accomodarvi?

Il flessibile

Simile all’unione acrobatica ma a parti invertite. Siete a letto, lui si distende con la schiena verso il pavimento tenendosi con le mani, voi gli siete su tenendo il bacino proteso in avanti e le braccia tese all’indietro. Muovetevi piano con piccoli movimenti, spingendovi sempre più in avanti verso il limite del letto e poi tornate indietro. Un lussurioso via vai diretto a centrare il piacere estremo dell’intimità femminile. Lui potrà essere un po’ scomodo è vero, ma state pur tranquille che non rimarrà deluso!

La posizione prevede un contatto profondo ed intenso che darà sensazioni incredibili (e flessibili) ad entrambi.

Anelli fallici

Anelli fallici! Iniziamo la domenica amico di SEXSHOPITALIA. Come state? Iniziato questo nuovo anno carichi di energie?
Noi siamo pronti a trascorrere un nuovo anno con voi provando, come sempre, ad allietare in qualche modo (a modo nostro eheheh) la vostra routine. Ed è proprio per questo che abbiamo deciso di iniziare il nuovo anno parlando di uno degli oggetti più chiacchierati e su cui ci sono più curiosità: gli anelli fallici!

Anelli fallici: cosa sono

😀

Un anello fallico è un anello (lo dice appunto il nome  ) che va indossato sul pene per procurare un maggior piacere durante l’atto della penetrazione. Come? Doppia stimolazione (quella del pene e quella dell’anello) uguale doppio piacere!!!

😀

L’anello fallico può essere anche vibrante (per un doppio piacere). Ah dimenticavo ci sono anelli fallici che non si dimenticano di “coccolare” anche i testicoli, definiti anche “costrittivi per testicoli”. Ma ci arriviamo piano piano! 

Cockring

Cockring è una passione che impazza in tutto il mondo, uno tra i sex toys più amati di sempre. Come mai?
L’assoluta facilità di utilizzo come prima cosa (in realtà quasi tutti i sex toys sono molto intuitivi ahahah, ma l’anello fallico, o cockring, ha già nel suo aspetto la giuste dose di “oggetto tradizionale” e di “oggetto curioso” che fa avvicinare anche chi non ha ancora molta dimestichezza con i nostri giocattoli preferiti. E cosa, non meno significativa, è che è l partner spesso a richiederlo, a chiedere di sperimentare.
C’è chi lo ama, chi lo stra-ama, e ci sono tante leggende metropolitane alquanto bizzarre in giro, leggete qua.

Perché è tanto amato?

😀

Semplice! A parte la complicità che si crea con il partner (sapete quanto la complicità e l’intesa sia alla base di un rapporto sessuale soddisfacente per entrambe le parti), l’anello fallico permette, applicato alla base del pene, di rallentare il flusso sanguigno all’interno del tessuto erettile e di avere quindi un’erezione più duratura. Ricordate di seguire sempre le istruzioni (ma questo per tutti i vostri sex toys!).
Niente di difficile, difficile sarà non volerne provare vari tipi, vibranti e non 

Dài Lady V… dacci qualche consiglio!!!

Allora, allora… eccomi con i consigli. Perché lo so che vi piace essere un po’ guidati. Considerate che ce ne sono di mille tipi, di mille colori (oh sì, anche i colori fanno la loro parte, si fa sesso anche con gli occhi e noi siamo super vanitosi si sa…) ed è difficile scegliere.

Ma se proprio devo scegliere allora ecco una cosa più “classica” e una cosa “meno classica”.

Anello fallico vibrante sweet smile cock ring rabbit

Il “coniglio” è sempre la scelta più giusta :D, e con questo anello fallico non fa che confermarlo!!! Ecco l’ANELLO FALLICO VIBRANTE SWEET SMILE COCK RING RABBIT.

Un anello fallico a forma di rabbit (vibrante!). Provate e mi direte! ;D

Anello fallico costrittivo per testicoli

😀

Sì, avete letto bene! Per testicoli. Alcuni anelli fallici hanno anche questa caratteristica, per chi vuole unire due cose in una 
E se questo è il vostro desiderio (ne avete letto, siete curiosi, avete già provato il “classico” anello fallico… non posso che consigliarvi: ANELLO FALLICO COSTRITTIVO PER TESTICOLI FANTASY C-RINGZ ROCK HARD AND BALL-STRETCHER.

Incuriositi sul come usarlo? Leggete bene tutte le istruzioni e poi via libera ai giochi.

Sono curiosa di sapere tutto tutto, scrivetemi, taggateci (ci seguite su facebook e su instagram piuttosto?).

6 errori tipici che minano il sesso in una coppia

Per avere una vita sessuale di coppia soddisfacente il primo ingrediente è il dialogo. 
Anche se l’ argomento puo’ essere imbarazzante ed è più facile fare sesso che parlarne, comunicare a riguardo è essenziale per la vita di coppia e talvolta la sua sopravvivenza. Posso darvi molti consigli ma ricordate che solo voi ed il vostro partner sapete cosa funziona e cosa meno nel vostro menàge quindi,ribadisco,ditevelo apertamente.
Oggi vi propongo 6 errori tipici che spesso le coppie fanno riguardo la vita sessuale:

1 NON DARE AL SESSO LA GIUSTA IMPORTANZA
Non è solo importante «come» fate l’amore ma è anche importante il «se» e «quanto spesso» lo fate. Non fate confronti con amiche ed amici, questo non serve a nulla e…non saprete mai se hanno detto il vero o meno. Talvolta si tende ad esagerare (in positivo e negativo) quando si parla della propria vita e parlare di sesso non è da meno. Dare la priorità significa anche programmare del tempo per stare insieme e «desiderare desiderarsi». Non pensiate che dare del tempo per lo sport, gli impegni ed il resto della vostra vita esuli dal cercare uno spazio e del tempo per fare sesso. Datevi del tempo per stare in intimità, rimanere in connessione con il vostro partner e…

2 NON ANNOIARSI 
Il sesso dovrebbe essere sempre divertente! Ci sono due elementi in grado di renderlo noioso e stressante piu’ di ogni altra cosa e cioè l’ avere fretta e lo sperimentare una forte ansia da prestazione riguardo la durata e la cadenza/frequenza. Ascoltatevi ed ascoltate i bisogni di chi avete accanto. Non siamo macchine ed il sesso dovrebbe essere piacevole e non percepito come un obbligo. Non contate i minuti, i giorni, gli orgasmi e ribadisco di non fare confronti. Se vi annoiate provate a partire dagli inizi, quando ancora non vi conoscevate e vi esploravate di piu’ senza andare «subito al sodo». Come vi guardavate? Come vi cercavate e toccavate/baciavate? Ricordatevi di non fare la stessa cosa più e più volte – anche se funziona!  La monotonia e la noia possono essere un killer della vita sessuale e se avete già un a sorta di «percorso del piacere» istituito con il partne, le novità saranno savanite da tempo e a lungo andare sarà difficile cambiare le cose. Cercate di avere rapporti sessuali in un momento diverso della giornata, in una zona nuova della vostra casa rispetto al solito letto tanto per fare un esempio.

3 NON CURARSI 
Se avete un aspetto trascurato non aspettatevi grandi desideri. Neppure all’inizio.
Quando le persone si lamentano che i loro partner si sono lasciati andare non si riferiscono ad aumento di peso o ai tipici cambiamenti corporei tipici dell’età, perché una coppia vive quotidianamente questi passaggi. Avere un aspetto trascurato è altro. Ad esempio, se notate che il vostro partner cerca di sforzarsi maggiormente di apparire gradevole con amici, sul lavoro ed in altri contesti sociali rispetto a quanto faccia nella vita di coppia, state perdendo di vista un po’ l’ingrediente principe di una vita di coppia soddisfacente. Voler piacere al proprio partner. Usare creme, profumi, biancheria intima adeguata e gradevole anche per il partner solamente per stare in casa piuttosto che girare solo in pigiamone e ciabatte, dovrebbero essere un «must» anche a 70 anni. Siate sexy, sia alle 5 del mattino che alle 23…Talvolta basta anche lo sguardo.

4 NON DIRE BUGIE
Probabilmente siete stufi di esperti che vi dicono di essere schietti e sinceri ma mai come ora vi consiglio di non mentire quando non volete o potete fare l’amore con la tipica scusa del «mal di testa» e peggio ancora NON fingete l’orgasmo. Le donne non sono le uniche a fingere l’orgasmo, in quanto anche il 25 per cento degli uomini ammette di fingere pur eiaculando.Certo, incoraggiare mostrando piacere al proprio partner puo’ aiutare durante i momenti «hot», ma se fingete potreste portare la coppia sulla strada sbagliata. La finzione può diventare una cattiva abitudine che porta con il tempo alla sfiducia reciproca ed a sentimenti di rabbia, rancore ed al risentimento. 
Se pensate di non capire cosa piace davvero al vostro partner provate il «fai da te» e ascoltatevi. Poi, aiutate il partner a capirvi ed a sperimentare insieme come, quando e dove stimolarvi per darvi piacere.Dare piacere dovrebbe essere bello come riceverne.

5 NON FAR DIVENTARE LA CAMERA DA LETTO UN «HOME THEATRE & OFFICE»
La vostra camera da letto dovrebbe essere uno spazio importante per la coppia, il sonno, le coccole e ovviamente il sesso! Non usatelo come fosse una sede distaccata del vostro ufficio, un home theatre con DVD+DolbySurround+MegaTv o peggio una sala giochi con joypad e consolle. Le coppie che hanno la televisione in camera fanno sesso la metà del tempo rispetto coloro che invece la tengono in salotto.Se già un televisore lo avete piazzato in camer almeno pianificate quando…tenerlo spento!

6 NON SIATE SOLO GENITORI
I bimbi rappresentano spesso un vero «collante» per la coppia che però puo’ portare i partner a non avere tempo per «ritrovarsi» o peggio a crollare subito appena messi sotto le lenzuola. Orari frenetici e difficili da gestire, maggiori responsabilità e preoccupazioni, possono portare a cambiamenti negli atteggiamenti verso il partner con il rischio che si passi dal vedere unicamente una madre o un padre nel proprio compagno/a e non un amante. Questi ruoli non si escludono l’un l’altro e non c’è motivo di nascondere la propria affettuosità (nei limiti) dinanzi ai propri figli. Tenersi per mano, abbracciarsi o salutarsi con un bacio quando si rientra a casa non devono mancare solo perché si è diventati genitori. Come spesso dico ai miei seminari: «Non dimenticate come tutto è iniziato» ed i vostri figli, in qualche modo li avete generati 🙂 Non dimenticate quindi che siete »anche» genitori. Non, solo questo.

3 cose che forse non sai sulla vagina

Si può pensare di sapere molto sul corpo di una donna, ma probabilmente non sapete queste tre cose riguardo la vagin.

La Vagina è autopulente.
Gli organi genitali della donna sono progettati per pulirsi da soli, le secrezioni vaginali, dette anche perdite bianche, normali nella donna e di colore chiaro e inodori sono il modo in cui l’organismo pulisce la vagina per eliminare le impurità e le cellule morte. Specie dopo le mestruazioni e ciò è utile per prevenire infezioni batteriche.

Lei è come mangi!
Molti dei cibi che una donna assume influenzano il modo in cui i suoi genitali verranno percepiti gusto e l’olfatto. Una vagina sana ha un suo particolare odore, ma non è di solito eccessivamente al gusto ed all’olfatto. Ad esempio, mangiare un sacco di ananas e frutti dolci renderà sapore e l’odore dolce (che può essere gradevole se praticate sesso orale), mentre verdure come il cavolo o gli asparagi possono dare un odore (ed un sapore) meno gradevoli.

Se fai sesso la mantieni giovane e sana
Come tutti i muscoli del corpo, la vagina deve essere esercitatao diverrà debole e fragile. Durante i periodi prolungati di astinenza dal sesso, soprattutto nel delicato periodo premenopausa o nella terza età, i delicati tessuti posti all’interno potrebbero essere ancora più sensibili ecco che fare regolarmente del sesso, può contribuire a mantenere i genitali femmini in piena forma e salute.

Quindi?
Non usate agenti aggressivi per l’igiene intima, mangiate bene e… tenetevi in allenamento 🙂
 

3 cose che forse non sai sulla vagina